Cosa sono le verruche?

Le verruche sono proliferazioni benigne della pelle, abbastanza frequenti, causate nella maggior parte dei casi dal papillomavirus umano (HPV). Molte persone ne soffrono e con particolare frequenza ne sono colpiti i bambini, gli adolescenti e le persone con un sistema immunitario indebolito.

Verruche si sviluppano generalmente sulle dita, sul dorso della mano o sul retro di ginocchia e gomiti. Il verruche si può ricono¬scere dall’aspetto superciale simile a quello di un cavolfiore.

Il virus che lo causa è altamente contagioso e si trasmette da una persona all’altra o da una parte del corpo all’altra per contatto diretto con la cute infetta.


Cosa sono le verruche plantari?

Verruche plantari sono formazioni simili ai verruche, ma si presentano solo sulla pianta del piede o sotto le dita dei pie¬di. Solitamente sono dolorose e hanno l’aspetto di un piccolo cerchio bianco con puntini neri all’interno. Anche le verruche sono contagiose e possono essere trasmesse ad altri tramite il contatto con una super cie umida o bagnata, come il pavimento.

Come si trasmettono le verruche?

Le verruche si trasmettono facilmente tramite il contatto con un papillomavirus umano. I virus possono penetrare la pelle attraverso piccole fessure nello strato epiteliale.

L’infezione può essere trasmessa direttamente o Indirettamente:

  • Direttamente: tramite il contatto diretto da pelle a pelle.
  • Indirettamente: per esempio se un portatore di una verruca del piede cammina a piedi nudi sullo stesso pavimento, come nelle piscine o nelle palestre, ma anche tramite asciugamani o altri oggetti personali usati da più persone.

Dopo il contatto possono essere necessari vari mesi di crescita lenta sotto la pelle fino a quando non si scopra la presenza di una verruca.